Auguri ai lavoratori

Auguri a tutti i lavoratori.

Auguri a tutti quelli che il lavoro l’hanno perso o non l’hanno mai trovato

Auguri a tutti quelli che in questo momento drammatico stanno lavorando negli ospedali, nei negozi e supermercati, negli studi professionali, nelle aziende che producono e in quelle che trasportano i prodotti e le persone, nei loro laboratori artigianali.

Auguri a tutti quelli che stanno lavorando da remoto e hanno dimostrato alle aziende che si, anche in Italia si può lavorare da remoto.

Auguri a tutti quelli che stanno lavorando a tempo pieno e a chi è in cassa integrazione totale o parziale.

Auguri ai lavoratori dipendenti e ai lavoratori autonomi. Perché si capisca che non sono due categorie differenti. Siamo tutti lavoratori.

Auguri a tutti i pensionati che con il loro lavoro hanno costruito il nostro paese, ora toccherà a noi ricostruirlo.

Auguri alla nostra Repubblica che il lavoro l’ha messo nell’articolo 1 della sua Costituzione, la più bella del mondo.

Auguri a tutti con la speranza che, quando potremo mettere tutto questo alle spalle, il mondo del lavoro avrà capito la lezione e potrà veramente cambiare.

Perché tutti i lavoratori possano avere i propri diritti.

Perché i diritti o sono di tutti o si chiamano privilegi.

Se vuoi aggiungere i tuoi auguri, commenta qui sotto.

Autore: Tiz

Informatico di mestiere, pendolare per necessità, curioso di natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.